ATTENZIONE

Causa emergenza sanitaria stiamo lavorando in smart working.

Per qualsiasi necessità vi invitiamo a scrivere una email all’indirizzo della Associazione: ascofoto@unione.milano.it

Ministero dell’Interno sulle disposizioni introdotte dal D.P.C.M. 3 novembre 2020

Il Ministero dell’Interno, con circolare n. 15350/117/2/1 del 7 novembre c.a., fornisce indicazioni sulle principali misure innovative del D.P.C.M. 3 novembre 2020 (Lavoronews n. 190/2020), efficaci fino al 3 dicembre prossimo.

La circolare si sofferma sulle misure dettate per le tre aree individuate dal citato D.P.C.M., area gialla (art. 1), area arancione (art. 2) e area rossa (art. 3), corrispondenti ad altrettanti scenari di rischio, per ciascuno dei quali le prescrizioni sono progressivamente più restrittive, in considerazione della maggiore diffusione del virus e del grado di tenuta dei servizi sanitari.

Apri-link.

Le FAQ sulle misure del D.P.C.M. 3 novembre 2020

Pubblicate le FAQ relative alle misure adottate dal Governo con il D.P.C.M. 3 novembre 2020 (Lavoronews n. 190/2020)

Il D.P.C.M. individua tre aree, corrispondenti ad altrettanti scenari di rischio, per le quali sono previste specifiche misure restrittive.

In base all’Ordinanza del Ministro della Salute del 4 novembre, sono ricomprese:

  • nell’area gialla: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Province di Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto;
  • nell’area arancione: Puglia, Sicilia;
  • nell’area rossa: Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta.

Apri link

Le misure del D.P.C.M. 3 novembre valide in Lombardia

Regione Lombardia, a seguito delle disposizioni introdotte dal D.P.C.M. 3 novembre 2020 e dell’Ordinanza del Ministro della Salute (Lavoronews n. 190/2020) che colloca la Lombardia fra le regioni in ‘zona rossa’, ovvero ad alto rischio, informa che verranno applicate le misure di contenimento indicate agli articoli 1 e 3 del D.P.C.M. e che, contestualmente, cessano di avere effetto le precedenti ordinanze del Presidente della Regione.

Rimane obbligatorio utilizzare sempre la mascherina nei luoghi al chiuso diversi dalla propria abitazione.

L’obbligo si aggiunge alle altre misure di protezione finalizzate alla riduzione del contagio, come il distanziamento fisico e l’igiene costante e accurata delle mani, che restano invariate e prioritarie.

Apri link

Riattivato il servizio online per richieste Inail

Riattivato il servizio online per le richieste all’Inail di visita medica per sorveglianza sanitaria eccezionale

L’articolo 83 del D.L. n. 34/2020 prevede che i datori di lavoro assicurano la sorveglianza sanitaria eccezionale dei lavoratori maggiormente esposti a rischio di contagio, in ragione dell’età, della condizione di rischio derivante da immunodepressione, anche da patologia Covid-19, o da esiti di patologie oncologiche o dallo svolgimento di terapie salvavita o comunque da comorbilità che possono caratterizzare una maggiore rischiosità.

Per i datori di lavoro che non sono tenuti, ai sensi dell’articolo 18, comma 1, lett. a), D.Lgs. n. 81/2008, alla nomina di un medico competente, fermo restando la possibilità di nominarne uno per la durata dello stato di emergenza, la sorveglianza eccezionale può essere richiesta ai servizi territoriali dell’Inail che vi provvedono con i propri medici del lavoro.

Al riguardo, l’Inail comunica che, a decorrere dal 5 novembre u.s., è…

Sospensione per il mese di novembre dei versamenti contributi previdenziali e premi assicurazione

L’articolo 13 del D.L. n. 137/2020 (c.d. Decreto Ristori – Lavoronews n. 186/2020) dispone la sospensione dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi Inail di competenza novembre 2020, a favore dei datori di lavoro privati rientranti nei settori, soggetti alle misure restrittive di cui al D.P.C.M. del 24 ottobre u.s., con attività prevalente riconducibile ai codici ATECO di cui all’Allegato 1 del Decreto in commento.

Al riguardo, l’Inail, con nota del 2 novembre c.a., precisa che i premi riscossi dall’Istituto si riferiscono all’intero anno e non possono essere riferiti alla competenza di un determinato mese.

Pertanto, il richiamo alla competenza del mese di novembre 2020 comporta che l’ambito di applicazione della sospensione riguarda i soli premi assicurativi riscossi dall’Inps unitamente ai contributi di propria spettanza.

La sospensione delle quote assicurative Inail riscosse dall’Inps interessa soltanto i premi dovuti per gli apprendisti.…

Photofestival 2020

15° PhotoFestival 2020

Milano

7 settembre  al 15 novembre 2020

SCENARI ORIZZONTI SFIDE IL MONDO CHE CAMBIA

 

La quindicesima edizione di Photofestival, la kermesse diffusa di fotografia promossa da AIF – Associazione Italiana Foto & Digital Imaging – inizialmente prevista dal 16 aprile al 30 giugno 2020 su tutto il territorio metropolitano milanese e in alcune province limitrofe – si terrà dal 4 maggio al 30 giugno.

La scelta di posticipare gli eventi nasce in relazione al recente decreto ministeriale recante  provvedimenti in tema di contenimento della diffusione del Coronavirus in Lombardia e in altre province, validi fino al 3 aprile.

Confidando che a quella data sia superata la fase critica e che le attività culturali possano svolgersi normalmente, l’organizzazione di Photofestival ha deciso di fare slittare l’apertura della manifestazione al 4 maggio, ed è già al…