Sospensione per il mese di novembre dei versamenti contributi previdenziali e premi assicurazione

L’articolo 13 del D.L. n. 137/2020 (c.d. Decreto Ristori – Lavoronews n. 186/2020) dispone la sospensione dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi Inail di competenza novembre 2020, a favore dei datori di lavoro privati rientranti nei settori, soggetti alle misure restrittive di cui al D.P.C.M. del 24 ottobre u.s., con attività prevalente riconducibile ai codici ATECO di cui all’Allegato 1 del Decreto in commento.

Al riguardo, l’Inail, con nota del 2 novembre c.a., precisa che i premi riscossi dall’Istituto si riferiscono all’intero anno e non possono essere riferiti alla competenza di un determinato mese.

Pertanto, il richiamo alla competenza del mese di novembre 2020 comporta che l’ambito di applicazione della sospensione riguarda i soli premi assicurativi riscossi dall’Inps unitamente ai contributi di propria spettanza.

La sospensione delle quote assicurative Inail riscosse dall’Inps interessa soltanto i premi dovuti per gli apprendisti.

Diversamente, la quarta rata dell’autoliquidazione 2019/2020 dovrà essere regolarmente versata.

Apri link