Le misure del D.P.C.M. 3 novembre valide in Lombardia

Regione Lombardia, a seguito delle disposizioni introdotte dal D.P.C.M. 3 novembre 2020 e dell’Ordinanza del Ministro della Salute (Lavoronews n. 190/2020) che colloca la Lombardia fra le regioni in ‘zona rossa’, ovvero ad alto rischio, informa che verranno applicate le misure di contenimento indicate agli articoli 1 e 3 del D.P.C.M. e che, contestualmente, cessano di avere effetto le precedenti ordinanze del Presidente della Regione.

Rimane obbligatorio utilizzare sempre la mascherina nei luoghi al chiuso diversi dalla propria abitazione.

L’obbligo si aggiunge alle altre misure di protezione finalizzate alla riduzione del contagio, come il distanziamento fisico e l’igiene costante e accurata delle mani, che restano invariate e prioritarie.

Apri link